Requisiti per i viaggiatori vaccinati contro il COVID-19

Modificato: Nov 13, 2022 | Tag: Visto Canadese, COVID-19, Aggiornamento Canada eTA

Le nuove regole di viaggio per i passeggeri vaccinati contro il Covid-19 rendono i viaggi in Canada più facili di quanto non lo siano mai stati dall'inizio della pandemia. Tuttavia, ci sono delle regole da seguire, quindi se avete intenzione di recarvi in Canada, assicuratevi di aver fatto tutto il necessario. Dovrete presentare alle autorità canadesi le vaccinazioni e i test effettuati, oltre a dimostrare di poter entrare in quarantena in modo sicuro se necessario. La mancata presentazione di queste informazioni può causare ritardi o addirittura impedire l'imbarco sul volo o l'ingresso in Canada. Al fine di garantire un viaggio piacevole e sicuro, assicuratevi di conoscere le regole che si applicano ai viaggiatori internazionali vaccinati che si recano in Canada.

Chi sono i viaggiatori vaccinati?

Le nuove norme canadesi sui viaggi si applicano alle persone che sono state vaccinate. Tuttavia, la vaccinazione di una sola dose non garantisce automaticamente il diritto a queste esenzioni. Affinché i requisiti siano soddisfatti, è necessario aver completato un ciclo completo di dosi per uno degli otto vaccini riconosciuti dal governo canadese. Questi vaccini sono:

  • AstraZeneca/COVISHIELD
  • Bharat Biotech
  • Janssen/Johnson & Johnson
  • Moderna
  • Novavax
  • Pfizer-BioNTech
  • Sinopharm BIBP
  • Sinovac

È possibile aver ricevuto due dosi dello stesso vaccino o una dose ciascuno di due vaccini diversi. Se avete ricevuto il vaccino Janssen/Johnson & Johnson, potete aver ricevuto una sola dose. Questo è l'unico vaccino per cui una singola dose può qualificare il viaggiatore come vaccinato.

Anche la data della vaccinazione contribuisce a determinare lo status di viaggiatore vaccinato. È necessario aver ricevuto la dose finale almeno 14 giorni prima della partenza del volo (o prima della data di arrivo in Canada, se si viaggia via terra o via mare).

Dimostrare lo stato di vaccinazione

È necessario dimostrare di aver ricevuto le dosi richieste. Se il documento originale non è in inglese o francese, è necessaria una traduzione certificata in una delle due lingue. La traduzione deve essere timbrata o riportare il numero di iscrizione a un'associazione di traduttori professionisti. Quando si viaggia, è necessario portare con sé sia il documento originale che la traduzione; conservateli insieme.

Usare ArriveCAN

Come tutti i viaggiatori che si recano in Canada, anche quelli vaccinati devono registrare le proprie informazioni personali e sul viaggio utilizzando ArriveCAN. Questa app mobile è disponibile per dispositivi Android e iOS su Google Play o App Store. Se non avete accesso a un dispositivo Android o iOS, o se avete bisogno di tecnologie assistive come uno screen reader, potete utilizzare la versione web di ArriveCAN. ArriveCAN è disponibile in inglese, francese o spagnolo.

È previsto un numero limitato di esenzioni per i viaggiatori che non sono in grado di utilizzare ArriveCAN. Ad esempio, se una disabilità vi impedisce di usare l'app, o se viaggiate da un'area in cui l'app non è disponibile a causa della censura governativa o della mancanza di accesso a Internet, potreste essere esentati. Allo stesso modo, i richiedenti asilo e i rifugiati possono essere esentati dall'obbligo di ArriveCAN. Tuttavia, la maggior parte dei viaggiatori dovrà presentare i propri dati di viaggio utilizzando ArriveCAN.

Una volta creato un account ArriveCAN, vi verrà chiesto di fornire i vostri dati personali e di viaggio. L'invio deve avvenire entro le 72 ore precedenti l'arrivo in Canada. Dovrete anche fornire la prova del piano di quarantena, anche se in genere i viaggiatori completamente vaccinati non hanno bisogno di entrare in quarantena all'arrivo. Questo piano è comunque necessario sia perché potrebbe essere richiesto in caso di test positivo durante lo screening, sia perché l'idoneità all'esenzione per vaccinazione completa sarà determinata solo al momento dell'arrivo.

Una volta completata la procedura di invio di ArriveCAN, si riceverà una ricevuta, all'interno dell'applicazione o via email se si utilizza la versione web. Assicuratevi di controllare se nella ricevuta c'è una lettera accanto al vostro nome. Se vedete una (I), (V) o (A), ArriveCAN ha registrato il vostro stato vaccinale.

Viaggiare con bambini non vaccinati

Anche se siete stati vaccinati, potreste viaggiare con bambini che sono troppo piccoli per aver ricevuto le dosi di vaccino. I bambini non vaccinati che viaggiano con voi devono fornire la prova di un test Covid-19 prima di salire a bordo dell'aereo o prima di arrivare in Canada se viaggiano via terra o via mare. I test accettabili per il viaggio sono:

  • un test antigenico con esito negativo effettuato entro 24 ore dal viaggio
  • un test molecolare con esito negativo entro 72 ore dal viaggio
  • Un test molecolare con esito positivo effettuato più di 10 giorni, ma meno di 180 giorni prima del viaggio

Al confine

All'arrivo in Canada, dovrete presentare agli agenti di frontiera la prova che siete autorizzati a entrare nel Paese. Dovete essere pronti a mostrare la ricevuta ArriveCAN e la prova della vaccinazione. Può trattarsi di un documento originale o di una copia cartacea; le copie digitali non sono accettate. Dovrete inoltre presentare i risultati dei test per eventuali bambini non vaccinati che viaggiano con voi. Dovrete riuscire a documentare il vostro piano di quarantena. E i documenti di viaggio presentati, come passaporti or visa, dovranno corrispondere a quelli inviati tramite ArriveCAN.

Screening successivo all'arrivo

Precedentemente, era obbligatorio effettuare il test Covid-19 all'arrivo nel Paese per la maggior parte dei viaggiatori. In seguito alle modifiche apportate alle restrizioni di viaggio, la maggior parte dei viaggiatori vaccinati non deve più sottoporsi a questa procedura. Tuttavia, alcuni viaggiatori vaccinati devono comunque sottoporsi ai test come parte di un processo di screening a campione.

All'arrivo alla frontiera canadese, un funzionario dei servizi di frontiera potrebbe dirvi che siete stati selezionati per un test a campione. Se avete bambini non vaccinati di età superiore ai 5 anni che viaggiano con voi, anche loro dovranno essere sottoposti al test. Il test potrebbe essere effettuato da un servizio di analisi in aeroporto; in alternativa, potreste ricevere un kit per il test a casa da portare con voi. Se entrate nel Paese dal confine terrestre con gli Stati Uniti, vi verrà sempre consegnato un kit per il tampone.

Se il test viene eseguito presso un centro di analisi aeroportuale, i risultati dovrebbero arrivare entro 72 ore. Se si riceve un kit di analisi a domicilio, eseguire il test entro 24 ore, seguendo le istruzioni incluse. I risultati dovrebbero arrivare nel giro di quattro o sette giorni.

Se arrivate in Canada in aereo, potete registrarvi in anticipo presso i fornitori di test di 16 aeroporti canadesi. I fornitori di test negli aeroporti di Montreal e Quebec non richiedono la pre-registrazione, ma se viaggiate da un altro aeroporto, potete risparmiare tempo effettuando la pre-registrazione presso il fornitore di test lì presente. Quando effettuate la registrazione, assicuratevi di utilizzare lo stesso indirizzo email che avete usato per creare il vostro account ArriveCAN.

Se arrivate negli aeroporti di Abbotsford, Kelowna, Regina, Saskatoon, Vancouver o Victoria, il fornitore del test è LifeLabs. Se la destinazione è l'aeroporto di Calgary, Edmonton, Halifax, Hamilton, Ottawa, St John's, Waterloo, Billy Bishop Toronto City o Toronto Pearson, il fornitore del test è Switch Health. Infine, Dynacare è il fornitore del test per l'aeroporto di Winnipeg.

Sebbene possano essere necessari alcuni giorni per ricevere i risultati del test successivo all'arrivo, non è necessario autoisolarsi nell'attesa, purché non si manifestino sintomi. È necessario isolarsi solo se il test risulta positivo. Se il test ha esito positivo, dovrete isolarvi per 10 giorni; inoltre, i bambini non vaccinati che viaggiano con voi dovranno isolarsi per 14 giorni anche se non risultano positivi al test. Questo periodo di isolamento prolungato rappresenta il rischio più elevato di infezione per i viaggiatori non vaccinati.

Provvedimenti per la salute pubblica

Anche se il test per la Covid-19 è negativo e non si manifestano sintomi, è necessario seguire alcune semplici indicazioni in materia di salute pubblica durante il soggiorno in Canada. Durante i primi 14 giorni di permanenza, è necessario indossare una mascherina negli spazi pubblici. Nello stesso periodo, è necessario tenere un registro dei luoghi visitati e delle persone con cui si entra in contatto. Dovrete anche conservare le copie cartacee della prova di vaccinazione e del test che avete fatto prima di venire in Canada per quel periodo di 14 giorni.

Indipendentemente dalla durata del soggiorno in Canada, è necessario seguire sempre le istruzioni della sanità pubblica locale e monitorare i sintomi dell'infezione da Covid-19. Le norme locali possono talvolta essere diverse da quelle federali, quindi è necessario informarsi sulle linee guida fornite dalle autorità locali o provinciali. In presenza di due normative valide per una determinata situazione, è bene mettere sempre al primo posto la sicurezza, scegliendo l'opzione più rigida.

Modifica delle regole

Con l'evolversi della situazione del Coronavirus, le norme che regolano i viaggi cambieranno di conseguenza. Al fine di assicurarvi di aver fatto tutto il necessario per viaggiare e per evitare di intraprendere azioni non necessarie, tenetevi aggiornati sulle norme che regolano l'ingresso in Canada e controllate gli aggiornamenti.

Ottieni l’autorizzazione di viaggio corretta per il Canada

Se hai un passaporto di un paese idoneo per l’eTA canadese, ad esempio Regno Unito, Irlanda, Germania, Francia, Italia, Spagna, Danimarca, Svezia, Norvegia, per nominarne alcuni, avrai bisogno di ottenere un’eTA approvata prima di viaggiare in Canada per turismo, affari o motivi medici. Inoltra subito la tua domanda, oppure controlla i requisiti eTA per saperne di più sull’eTA canadese

Richiedi l’eTA canadese